REGISTRO CONI 2.0, RIAPERTI I TERMINI PER L’INSERIMENTO DEGLI EVENTI

La Giunta nazionale CONI,  nella riunione del 16 luglio scorso, su richiesta di Federazioni ed Enti di Promozione Sportiva, ha deciso di riaprire i termini per l’inserimento nel Registro 2.0 degli eventi organizzati a partire dallo scorso primo gennaio.
 
Dal 25 luglio 2019 al 30 settembre 2019, sarà dunque possibile inserire anche eventi che si sono conclusi da oltre un mese, nonché modificare o cancellare eventi già inseriti e inviati al CONI.
 
A tale proposito, i programmatori di AICS hanno già modificato il software del tesseramento on line.  Mentre non ci sono particolari formalità da osservare per l’inserimento “ex novo” di eventi, per modificare eventi già inseriti è necessario preliminarmente cancellarli e inserirli di nuovo, apportandovi le modifiche necessarie.
 
Dal 1° ottobre 2019 si tornerà alle regole precedenti, vale a dire:
  • un evento non può essere inserito né modificato se, rispetto alla fine, siano trascorsi più di 30 giorni;
  • una gara di un evento sportivo non può essere inserita se la data di svolgimento é successiva a 30 giorni dalla data fine dell’evento stesso;
  • una gara di un evento sportivo non può essere inserita se la data di svolgimento é precedente a 30 giorni dalla data di caricamento dell’evento stesso;
  • non si possono inserire i partecipanti ad una gara se, rispetto alla data di svolgimento, sono trascorsi più di 30 giorni.
Per i comitati e le associazioni e società sportive dilettantistiche, i termini indicati sono ridotti a 25 giorni, entro i quali l’evento dovrà anche essere inviato all’ufficio sport di AiCS per consentire all’ufficio stesso di trasmetterlo al CONI nel termine dei 30 giorni.
Fonte: www.aics.it

Scrivi commento

Commenti: 0